was successfully added to your cart.

Se è importante sapere come si cammina, lo è ancora di più analizzare la corsa, il gesto sportivo più naturale

 


 

Oltre alla valutazione baropodometrica della corsa, sulla quale si può intervenire con variazioni di pendenza e velocità, possiamo ottenere un ulteriore aiuto dalla gestione di tre telecamere sincronizzate high speed: una posteriore e due laterali per poter controllare l’atteggiamento della caviglia e delle ginocchia durante la corsa da scalzi, con le scarpe tecniche e pre/post ortesi plantare.

Questa analisi collabora con il modulo Motion Quest, un software che attinge dai dati dell’analisi della corsa effettuata per dirci con precisione quali sono i migliori esercizi per lo stretching, per il potenziamento muscolare e quali sono le migliori calzature da running.