La scarpa predisposta

Quali sono quindi le caratteristica di una buona calzatura:

1) AMPIEZZA DELLA PIANTA

In primo luogo, in riferimento alla filosofia della Dinamica Plantare, la scarpe dovrebbe avere una forma più simile possibile al vostro piede; tuttavia questa è una caratteristica fondamentale ma non l’unica. Dal punto di vista funzionale le scarpe che si indossano devono permette, non solo, la distensione naturale delle dita, ma anche il migliorando la stabilità, e quindi la propriocettività e la circolazione periferica.

2) POSSIBILITÀ DI INSERIMENTO DEI PLANTARI SU MISURA

La scarpa predisposta è dotata di una maggiore profondità perché prevede l’alloggiamento di una soletta comfort, sostituibile, se necessario, con un plantare su misura. In alcuni casi è possibile scegliere scarpe predisposte differenti in funzione delle diverse larghezze e profondità del piede.

3) CALZATURA REGOLABILE

Per una migliore calzabilità ed aumentare maggiormente il comfort, la scarpa predisposta dovrebbe essere regolata sia sul dorso che sul retro del piede.

Guarda le Collezioni

Le nostre collezioni

E’ possibile vedere le nostre collezioni recandosi presso IN PIEDI di Via Orvieto, 19 a Torino, oppure visitando anche lo store on line